Riorganizzazione Contact Center Poste Italiane Taranto

A seguito dell’incontro regionale intercorso nella giornata odierna presso la sede di Poste Italiene di Bari tra Azienda e OO.SS. per affrontare, regolarizzare e definire alcuni aspetti sull’introduzione della nuova organizzazione del servizio del contact center di Taranto che partirà da Gennaio 2020, viene stabilito che:

– la pausa pranzo definita nell’orario di 30 minuti deve essere fruita a turnazione nell’orario che va dalle 12 alle 15 con possibilità di potersi allontanare dalla sede di lavoro. Ovviamente il ccnl recita che la pausa pranzo é prevista solo per chi svolge orario a 7 ore e 12, e che non può essere fruita né nelle prime due ore e né nelle ultime due del turno di servizio;

– le 9 fasce orarie verranno utilizzate da tutti a rotazione, dividendo i Lavoratori in gruppi suddivisi in parti uguali;

– il cambio turno potrà continuare ad essere effettuato in maniera volontaria;

– i turni del sabato per le fasce orarie dove é previsto un cambio orario per esigenze aziendali devono essere comunicati al lavoratore almeno 48 ore prima del turno;

– anche i gli orari dei tutor seguiranno la turnazione delle 9 fasce orarie.

Sul tema ferie, abbiamo interrogato l’azienda sul poter definire quanti giorni spettano durante l’anno ad ogni dipendente considerato che ci saranno settimane lavorate a 5 giorni ed altre a 6. La stessa non ha saputo fornirci una risposta definitiva e precisa ma resta a disposizione per poter ridiscutere l’argomento davanti a situazioni problematiche che dovrebbero crearsi una volta iniziato il nuovo turno di lavoro. Ovviamente, abbiamo incalzato in quanto l’accordo in materia di ferie prevede la programmazione dell’intero pacchetto ad inizio anno, e se il Lavoratore non sa di quanti giorni di ferie dispone, va da se che non potrà ottemperare a quanto richiesto. Ci aggiorneremo sul tema in un successivo incontro.

Di seguito la griglia con le 9 fasce orarie.

Giuseppe Manfuso

Segretario Territoriale

SLP-CISL Taranto Brindisi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *