Quando un cgiellino si sveglia dal lungo letargo

Mi è capitato di leggere un comunicato stampa (che di seguito pubblichiamo) del neo rieletto segretario alla guida del SLC-CGIL di Taranto che quasi per farci ricordare della sua esistenza e per dare un senso alla sua riconferma si scaglia gratuitamente contro il Direttore ed i Lavoratori del CD TARANTO SUD. In questo comunicato si parla di una situazione climatica pessima del centro di distribuzione tarantino, farneticando che, ed a noi non risulta assolutamente, gran parte dei Lavoratori hanno fatto domanda di trasferimento.

Innanzitutto mi sono sempre chiesto come faccia una organizzazione che in quel centro non raggiunge neanche il 10% in termini di deleghe che ricordo, lo racconta l’etimologia stessa della parola delega, è il massimo conferimento di determinati poteri di rappresentanza o la relativa autorizzazione a parlare in nome dei Lavoratori, a parlare. A tutto voler concedere, però, che si tratti di domande di trasferimento presentate o in fase di presentazione da parte di questo scarso 10% dell’ufficio, crediamo che sia un numero assai risicato di risorse che voglia cambiare faziosamente e strumentalmente aria perchè a mio avviso Taranto Sud ha finalmente un Responsabile totalmente imparziale rispetto alle attività che giornalmente governano i processi di lavoro. E non sono solo io a dirlo, ma lo rappresentano tutte le contestazioni e le lettere di richiamo comminate verso gli Iscritti di tutte le sigle, compreso la nostra.

Detto questo, chi ha davvero voce in capitolo rappresentando oltre il 90% dei Lavoratori di quel centro, comunica alla Dirigenza Aziendale che i Lavoratori di Taranto Sud pretendono di restare e che tantissimi tarantini costretti a Lavorare in sedi lontane dalla nostra città non vedrebbero l’ora di riabbracciare questo centro. Chissà che a questo punto non si possa proporre uno scambio a questi disfattisti politicizzati che strumentalmente attaccano un Direttore colpevole esclusivamente di chiedere loro di Lavorare rispettando le regole.

Giuseppe Manfuso

Segretario Generale

SLP-CISL TARANTO BRINDISI

Il comunicato stampa del SLC-CGIL

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *