Prevenzione del melanoma: visita gratuita il 27 aprile presso la sede di Taranto del SLP-CISL

L’inizio della primavera è il periodo migliore per eseguire il controllo dei nei, perché la pelle non è ancora abbronzata e per ricordare a tutti l’importanza di proteggere dagli effetti nocivi dei raggi UV.

Questo tumore della pelle particolarmente aggressivo è in costante crescita, negli ultimi 5 anni infatti si è registrato un aumento del 34% dei nuovi casi nel nostro Paese: nel 2017 ne sono stati stimati circa 14mila, erano 10.400 nel 2013. È dimostrato che l’eccessiva esposizione ai raggi UV svolge un ruolo decisivo, raddoppiando il rischio di sviluppare la malattia.

Inoltre va ricordato che le scottature solari gravi, durante l’infanzia e l’adolescenza, triplicano il rischio di melanoma in età adulta, ma sono ancora troppo pochi i giovani che proteggono la pelle dai raggi UV. 

Il cambiamento nella forma, dimensione o colore di un neo rappresenta un segnale d’allarme da non sottovalutare. In passato vi era scarsa consapevolezza tra i cittadini sui rischi legati all’esposizione indiscriminata al sole e all’uso dei lettini solari. Oggi non è più così. Tutti dovrebbero utilizzare le creme solari quando prendono il sole, evitando di esporsi nelle ore centrali (dalle 12 alle 16). Senza dimenticare il controllo della pelle ogni anno dallo specialista.

Va sempre seguita la regola del ‘brutto anatroccolo’: l’insorgenza di un neo diverso per forma e colore rispetto a quelli già presenti è un segnale da tenere in considerazione e da far controllare dal dermatologo.

Avere la pelle chiara, i capelli biondi o rossi e gli occhi chiari (blu, grigi o verdi) è un altro fattore di rischio.

Se scoperto precocemente, il melanoma è guaribile con una semplice asportazione chirurgica.

Purtroppo però la prevenzione viene trascurata perché siamo sempre presi da mille impegni, indaffarati nella vita lavorativa e affettiva dimenticandoci di noi stessi e soprattutto che se un tumore viene preso in tempo si può curare e sconfiggerlo.

Da qui l’esigenza della nostra Segreteria di venirvi incontro e darvi la possibilità di fare una visita gratuita dermatologica presso la nostra Segreteria sita in via Bari 53 (Ta) con il dottor. Emanuele Trovato specialista in Dermatologia e Venerologia che nel giorno 27 Aprile effettuerà delle visite gratuite dalle ore 15.

Per poter prenotare lo screening bisogna contattare il Segretario Organizzativo Stefania Vantaggiato al numero 320/4925536

Non dimenticate questo importantissimo appuntamento!!

Stefania Vantaggiato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *