Piano Sanitario: importanti novità

Per effetto di quanto previsto dagli accordi sindacali siglati l’8 e il 23 maggio scorso, per il personale non dirigente del Gruppo Poste Italiane è ora possibile in ogni momento dell’anno – e non nel rispetto di precisi limiti temporali, come previsto in precedenza – effettuare il passaggio dal pacchetto “Base” al pacchetto “Plus”, e viceversa, del Piano Sanitario, costituito dal Fondo di Assistenza Sanitaria Integrativa Poste Vita. E’ anche possibile attivare o disattivare l’estensione delle coperture sanitarie già scelte per il proprio nucleo familiare, con decorrenza della scelta dal primo giorno del mese successivo alla richiesta (e non dal 1/1/2020).

Sempre per effetto dell’accordo sindacale del 23 maggio scorso, sono venuti meno anche i vincoli temporali precedentemente previsti per l’iscrizione al Piano Sanitario. Pertanto, dal 1/6/2019 e fino al 31/12/2019 è possibile iscriversi al Piano Sanitario in qualunque momento – ed eventualmente estendere le coperture sanitarie già scelte anche al proprio nucleo familiare -, con decorrenza dell’assistenza dal primo giorno del mese successivo a

quello in cui la richiesta è pervenuta al Fondo (e non dal 1/1/2020).

Quindi, nel caso ci si sia iscritti al Piano Sanitario o si abbia opzionato queste variazioni in una data antecedente a quella della sottoscrizione degli accordi sindacali richiamati, con decorrenza della copertura sanitaria dal 1/1/2020 se si intendesse anticiparla, sarà possibile farlo contattando il Contact Center del Fondo al numero verde 800.186.035, attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle 17.00. In questo caso, l’iscrizione al Piano Sanitario o la variazione opzionata decorrerà dal primo giorno del mese successivo a quello della nuova richiesta inoltrata. Qualora non venga effettuata questa operazione, sarà mantenuta la decorrenza della copertura sanitaria attualmente prevista.

L’accordo sindacale del 23 maggio scorso ha anche previsto che l’estensione delle coperture sanitarie al nucleo familiare riguarderà esclusivamente i componenti della famiglia così come indicati, non dovendo più ricomprendere, come in precedenza, il nucleo nella sua interezza.

Per ulteriori informazioni vai sulla intranet NoidiPoste.

Un pensiero riguardo “Piano Sanitario: importanti novità

  • Luglio 28, 2019 in 18:50
    Permalink

    Personalmente il piano sanitario è una fregatura su alcuni punti ..parlo della Plus ..leggete bene prima di firmare.

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *